Ilaria Goldoni

Master Saddle Fitter Consultant, con diploma di Saddle Maker,
Saddle Repairer and Reflocker.

 

 

Coltivo la passione per i cavalli fin da piccola

Ho avuto la fortuna di crescere nel mondo dei cavalli sin da piccola, nell’azienda agricola di nonni e zii. 

Come molti bambini, ho iniziato a montare per gioco, ed unitamente alla mia passione per gli animali, questo desiderio è andato intensificandosi sempre più.  Sono passata dalle passeggiate, al salto ostacoli, al dressage, al cross country, alla monta western, ai trekking e tanto altro ancora, in ambienti amatoriali ed agonistici, con tanti diversi compagni d’avventura.

Dopo un periodo sabbatico dalle gare, ho iniziato ad interessarmi di lavoro con puledri, cavalli giovani ed in rieducazione: un’esperienza non priva di peripezie che ha stravolto completamente la mia visione dell’equitazione.

Ho riscoperto la sensibilità, il linguaggio e la comunicazione in un contesto di libertà e conoscenza etologica del cavallo, per poi perseguire un metodo di lavoro più rispettoso e consapevole dal punto di vista gestionale, biomeccanico e tecnico.  

 

La mia storia

Coltivo la passione per i cavalli fin da piccola

Grazie al sostegno dei miei parenti, ho avuto la possibilità di crescere circondata da animali nell’azienda agricola di famiglia.
Ho iniziato a montare per gioco, per poi coltivare questa passione con costanza fino a farla diventare una vera e propria ossessione.

Ho avuto la fortuna di vivere tante esperienze agonistiche e non, passando per varie discipline: dal salto ostacoli, al cross country, trekking, monta western, attacchi, caccia alla volpe, trail e chi più ne ha più ne metta.

Dopo un periodo sabbatico dai concorsi ho iniziato a dedicarmi al lavoro con i puledri, dove ho riscoperto completamente me stessa e le mie capacità.

Tanti sono stati i compagni d’avventura che mi hanno permesso di vivere queste esperienze e a cui sono infinitamente grata.

La mia storia

Coltivo la passione per i cavalli fin da piccola

Grazie al sostegno dei miei parenti, ho avuto la possibilità di crescere circondata da animali nell’azienda agricola di famiglia.

Ho iniziato a montare per gioco, per poi coltivare questa passione con costanza fino a farla diventare una vera e propria ossessione.

Ho avuto la fortuna di vivere tante esperienze agonistiche e non, passando per varie discipline: dal salto ostacoli, al cross country, trekking, monta western, attacchi, caccia alla volpe, trail e chi più ne ha più ne metta.

Dopo un periodo sabbatico dai concorsi ho iniziato a dedicarmi al lavoro con i puledri, dove ho riscoperto completamente me stessa e le mie capacità.

Tanti sono stati i compagni d’avventura che mi hanno permesso di vivere queste esperienze e a cui sono infinitamente grata.

La mia passione per le Selle da Equitazione

Nel 2014 iniziai a lavorare con un giovane cavallo cedutomi per il carattere particolarmente difficile.

Dopo l’esperienza di decine di cavalli alle spalle, lui fu il primo a mettermi in seria difficoltà, emotivamente e fisicamente.

Scoprii successivamente che le cause di questo nervosismo, non erano solamente carenze addestrative o caratteriali: purtroppo l’animale era afflitto da dolori sia alla schiena che alla bocca, motivo per cui non era per niente collaborativo e sereno durante il lavoro.

In quel periodo alternavo due affezionate selle per tutti i cavalli in lavoro, nella convinzione che le marche fossero una garanzia di comodità…ma capii presto che mi sbagliavo. 

Presto dovetti separarmene per trovare qualcosa di più adatto alla schiena sensibile e dolente del giovane cavallo, ma al contempo adatta alla varietà di discipline che affrontavo ed alla mia fisicità compatta.

Fu così che, alla ricerca di consigli e selle, iniziai a rimbalzare di veterinario in veterinario, passando per istruttori, sellerie, forum,  amici e conoscenti. 

Ahimè però, le possibilità di reperire delle selle in prova erano bassissime, ed il mio budget non permetteva di accedere a selle su misura.

Così ho iniziato a cambiare selle andando per tentativi,  affinando di volta in volta il mio occhio ed il mio ascolto nei confronti del cavallo e della mia posizione in sella. 

Al tempo stesso ho iniziato a leggere articoli e libri sul saddle fitting scoprendo un vero e proprio mondo, tanto che ho finito per appassionarmici. 

 

Il mio interesse per le selle è iniziato con un cavallo in particolare

Nel 2014 iniziai a lavorare con un giovane cavallo cedutomi per il carattere particolarmente irascibile e testardo.

Fu il primo cavallo a mettermi in seria difficoltà, emotivamente e fisicamente. Scoprii subito che le cause non erano solamente lacune addestrative: purtroppo l’animale era afflitto da dolori sia alla schiena che alla bocca, motivo per cui rifiutava il lavoro.

In quel periodo alternavo due affezionate selle per tutti i cavalli in lavoro, senza però pormi domande…ma capii presto che avrei dovuto separarmene per trovare qualcosa di più adatto alla schiena sensibile e dolente del cavallo.

Fu così che, alla ricerca di consigli e selle, iniziai a rimbalzare di veterinario in veterinario, passando per istruttori, sellerie, amici e conoscenti.  Ahimè, nessuno sembrava aver trovato la soluzione al mio caso.

Capii che dovevo metterci del mio: cominciai a provare decine e decine di selle, e al tempo stesso cercai di informarmi e assorbire quante più nozioni possibili di Saddle Fitting.

Il mio interesse per le selle è iniziato con un cavallo in particolare

Nel 2014 iniziai a lavorare con un giovane cavallo cedutomi per il carattere particolarmente irascibile e testardo.

Fu il primo cavallo a mettermi in seria difficoltà, emotivamente e fisicamente. Scoprii subito che le cause non erano solamente lacune addestrative: purtroppo l’animale era afflitto da dolori sia alla schiena che alla bocca, motivo per cui rifiutava il lavoro.

In quel periodo alternavo due affezionate selle per tutti i cavalli in lavoro, senza però pormi domande…ma capii presto che avrei dovuto separarmene per trovare qualcosa di più adatto alla schiena sensibile e dolente del cavallo.

Fu così che, alla ricerca di consigli e selle, iniziai a rimbalzare di veterinario in veterinario, passando per istruttori, sellerie, amici e conoscenti.  Ahimè, nessuno sembrava aver trovato la soluzione al mio caso.

Capii che dovevo metterci del mio: cominciai a provare decine e decine di selle, e al tempo stesso cercai di informarmi e assorbire quante più nozioni possibili di Saddle Fitting.

Il mio obiettivo? Mettere le mie conoscenze da Saddle Fitter a disposizione degli altri

Man mano che cambiavo selle alla ricerca della vestibilità perfetta, sempre più persone mi chiedevano consigli riguardo la scelta della propria sella.

Così, dopo il raggiungimento della Laurea, ho deciso di stravolgere completamente il mio percorso professionale.

Sono partita per affrontare gli studi di Fitting all’estero, rientrando poi con il titolo di Master Saddle Fitter Consultant, diploma in riparazione selle e reimbottitura. 

A oggi sono l’unica Saddle Fitter indipendente e certificata MSFC in Italia.

Dopo alcuni anni sono ripartita per l’estero frequentando la UK Saddley School, diplomandomi come sellaia. 

Ho continuato la mia formazione a distanza con le maggiori associazioni di fitting estere, e proseguo tutt’ora i miei studi con grande passione, voglia di viaggiare, imparare e collaborare.

Il mio obiettivo principale? Mettere le mie conoscenze da Saddle Fitter a disposizione degli altri

Man mano che cambiavo selle alla ricerca della vestibilità perfetta, sempre più persone mi chiedevano consigli riguardo la scelta della propria sella.

Così, dopo il raggiungimento della Laurea, ho deciso di stravolgere completamente il mio percorso professionale.

Sono partita per affrontare gli studi di fitting all’estero, rientrando poi con il titolo di Master Saddle Fitter Consultant, diploma in riparazione selle e reimbottitura. 

A oggi sono l’unica Saddle Fitter indipendente certificata MSFC in Italia.

Dopo alcuni anni sono ripartita per l’estero frequentando la UK Saddley School, diplomandomi come sellaia. 

Ho continuato la mia formazione a distanza con le maggiori associazioni di fitting estere e proseguo tutt’ora i miei studi con grande passione, voglia di viaggiare, imparare e collaborare.

Il mio obiettivo principale? Mettere le mie conoscenze da Saddle Fitter a disposizione degli altri

Man mano che cambiavo selle alla ricerca della vestibilità perfetta, sempre più persone mi chiedevano consigli riguardo la scelta della propria sella.

Così, dopo il raggiungimento della Laurea, ho deciso di stravolgere completamente il mio percorso professionale.

Sono partita per affrontare gli studi di fitting all’estero, rientrando poi con il titolo di Master Saddle Fitter Consultant, diploma in riparazione selle e reimbottitura. 

A oggi sono l’unica Saddle Fitter indipendente certificata MSFC in Italia.

Dopo alcuni anni sono ripartita per l’estero frequentando la UK Saddley School, diplomandomi come sellaia. 

Ho continuato la mia formazione a distanza con le maggiori associazioni di fitting estere e proseguo tutt’ora i miei studi con grande passione, voglia di viaggiare, imparare e collaborare.

Il mio desiderio? Portare la cultura del Saddle Fitting in Italia

Al contrario di molti, ho scelto di essere una Saddle Fitter indipendente e di non vincolarmi a nessuna partnership o sponsorizzazione esclusiva con alcun marchio, ma di selezionare io stessa i marchi e gli artigiani con cui collaborare in base a un’accurata valutazione di rapporto qualità-prezzo. 

Non seguo la moda o le tendenze, ma solo ciò che rende comodi cavallo e cavaliere, permettendomi di effettuare modifiche nel tempo in base ai cambiamenti scheletrico – muscolari del binomio, accontentando diverse fasce di prezzo.

La possibilità di avere una sella adatta deve essere accessibile a chiunque, indipendentemente dalla razza, disciplina, età e intensità di lavoro.

Troppi sono i falsi miti e le dicerie che vengono tramandati nell’ambiente dell’equitazione – anche da operatori e professionisti del settore – riguardo selle e fitting.

Il mio obiettivo? Portare la cultura del Saddle Fitting in Italia e renderlo alla portata di tutti per il benessere di cavalli e cavalieri.

Il mio desiderio? Portare la cultura del Saddle Fitting in Italia

Ho scelto di essere indipendente e di non vincolarmi a nessuna partnership o sponsorizzazione esclusiva con alcun marchio, ma di selezionare io stessa i marchi e gli artigiani con cui collaborare in base a un’accurata valutazione di rapporto qualità-prezzo. 

Non seguo la moda o le tendenze, ma solo ciò che rende comodi cavallo e cavaliere, permettendomi di effettuare modifiche nel tempo in base ai cambiamenti scheletrico – muscolari del binomio, accontentando diverse fasce di prezzo.

La possibilità di avere una sella adatta deve essere accessibile a chiunque, indipendentemente dalla razza, disciplina, età e intensità di lavoro.

Troppi sono i falsi miti e le dicerie che vengono tramandati nell’ambiente dell’equitazione – anche da operatori e professionisti del settore – riguardo selle e fitting.

Il mio obiettivo? Portare la cultura del Saddle Fitting in Italia e renderlo alla portata di tutti per il benessere di cavalli e cavalieri.

Il mio desiderio? Portare la cultura del Saddle Fitting in Italia

Ho scelto di essere indipendente e di non vincolarmi a nessuna partnership o sponsorizzazione esclusiva con alcun marchio, ma di selezionare io stessa i marchi e gli artigiani con cui collaborare in base a un’accurata valutazione di rapporto qualità-prezzo. 

Non seguo la moda o le tendenze, ma solo ciò che rende comodi cavallo e cavaliere, permettendomi di effettuare modifiche nel tempo in base ai cambiamenti scheletrico – muscolari del binomio, accontentando diverse fasce di prezzo.

La possibilità di avere una sella adatta deve essere accessibile a chiunque, indipendentemente dalla razza, disciplina, età e intensità di lavoro.

Troppi sono i falsi miti e le dicerie che vengono tramandati nell’ambiente dell’equitazione – anche da operatori e professionisti del settore – riguardo selle e fitting.

Il mio obiettivo? Portare la cultura del Saddle Fitting in Italia e renderlo alla portata di tutti per il benessere di cavalli e cavalieri.

La frustrazione nel non trovare la sella giusta per il mio cavallo è stata la spinta a cercare le risposte nello studio dell’anatomia, della biomeccanica e del saddle fitting. Voglio essere la figura professionale di riferimento per tutti i cavalli e cavalieri che come me, hanno avuto difficoltà nella scelta della sella giusta.

Ilaria - Master Saddle Fitter Consultant

La frustrazione nel non trovare la sella giusta per il mio cavallo è stata la spinta a cercare le risposte nello studio dell’anatomia, della biomeccanica e del saddle fitting. Voglio essere la figura professionale di riferimento per tutti i cavalli e cavalieri che come me, hanno avuto difficoltà nella scelta della sella giusta.

Ilaria - Master Saddle Fitter Consultant

Partners

Clicca sul logo per visualizzare il sito

Torna su